Ritenzione idrica

È la tendenza a trattenere liquidi che vanno poi ad accumularsi negli spazi interstiziali, ovvero quelli tra cellula e cellula, causando gonfiore. Le zone del corpo maggiormente predisposte sono gli arti inferiori, in particolare cosce, glutei e caviglie. Le gambe gonfie e il senso di pesantezza sono i sintomi più frequenti. La pelle appare “spugnosa” e presenta il classico aspetto a buccia d’arancia.
I consigli di Erika
  • Se sulle gambe hai la pelle a buccia d’arancia, il tessuto si presenta spugnoso e con avvallamenti, per un’azione urto devi applicare mattina e sera lo Spray Super Drenante. Nebulizzalo sulle gambe e massaggialo dalla caviglia verso la coscia. Successivamente applica la Crema Detox & Dren Life con un leggero massaggio dalla caviglia verso la coscia, fino a completo assorbimento.
  • Se invece, dopo una giornata di lavoro senti le gambe pesanti e calde al tatto, hai le caviglie gonfie e avverti formicolio durante la notte, devi utilizzare il Gel Gambe al Mirtillo. Applicato mattina e sera, ti aiuterà ad alleviare questa sensazione di fastidio. Per un’azione strong ti consiglio di riporre sempre il prodotto in frigorifero.